I Lions Italiani con i Bambini nel Bisogno - Children in need ONLUS ha iniziato ufficialmente la propria attività nell’ottobre 2007, dopo una fase di preparazione e organizzazione durata circa tre anni.

Il progetto che ne ha stimolato la costituzione è il Service Multidistrettuale dei Lions Club italiani Tutti a Scuola in Burkina Faso: un grande impegno di solidarietà per combattere la piaga dell’analfabetismo in una delle zone più povere del mondo.

Un progetto che ha portato alla costruzione di 23 scuole, 33 pozzi e oltre 30 orti nelle zone rurali del Paese per consentire così l’accesso all’istruzione di base, all’acqua, al cibo e alla prevenzione sanitaria di circa 20.000 bambini.

Nel maggio 2012 “Tutti a scuola in Burkina Faso” è stato proclamato dall’Assemblea dei Lions riuniti a Genova per il Congresso Nazionale, Service di Rilevanza Nazionale ed è entrato a far parte del “Progetto Italia per i Paesi nel Bisogno” che unisce in modo sinergico anche le O.N.L.U.S. Lions “Centro Raccolta Occhiali Usati”, “Acqua per la Vita” e “So.San – Solidarietà Sanitaria”.

Al Service “Tutti a Scuola in Burkina Faso” I Lions Italiani con i Bambini nel Bisogno - Children in need ONLUS ha successivamente affiancato il progetto “1.000 orti in Africa”, realizzato in collaborazione con la Fondazione Slow Food, che si propone di dare a scuole e piccole realtà locali attrezzatura, sementi e consulenza per contribuire alla loro indipendenza alimentare.

Oggi I Lions Italiani con i Bambini nel Bisogno - Children in need ONLUS è fortemente impegnata nella raccolta fondi per garantire manutenzione e piccole migliorie alle 23 scuole ai pozzi e agli orti realizzati negli anni con il contributo dei Lions e dei Leo italiani ed il sostegno di privati, aziende e istituzioni.

sostienici

video